Dom. 23 Gen. 2022
HomeCormanoCormano, il consigliere parla, sindaco e assessori se ne vanno. "Fatto gravissimo"

Cormano, il consigliere parla, sindaco e assessori se ne vanno. “Fatto gravissimo”

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – “Valuteremo nei prossimi giorni che azioni intraprendere, tuttavia, abbiamo ritenuto opportuno informare la cittadinanza di questo ennesimo imbarazzante episodio, esternando le difficoltà in cui sistematicamente ci troviamo a lavorare”. Lo dicono in coro i portavoce di Forza Italia, Lega Nord e della lista civica Cormano ai Cormanesi, i quali hanno deciso di denunciare un grave episodio avvenuto in consiglio comunale a Cormano, nei giorni scorsi.

“Infatti, è piuttosto inusuale ciò che è accaduto durante l’ultimo consiglio comunale. Mentre il consigliere Magistro argomentava la replica alla risposta che il primo cittadino aveva dato relativamente a una interrogazione presentata per fare luce su un presunto conflitto d’interessi, dopo un cenno d’intesa, il sindaco e tutti i componenti presenti della giunta, si sono allontanati. Un fatto di una gravità assoluta, che evidenzia, qualora ve ne fosse ancora bisogno, l’arroganza senza limiti che ha contagiato da tempo anche la più alta figura istituzionale che dovrebbe rappresentare un comune, il cui comportamento deprecabile non potrebbe essere in alcun modo giustificabile, neppure laddove le posizioni politiche fossero diametralmente opposte”, il racconto delle forze di minoranza.

“Da tempo è in atto la costante ricerca di una continua delegittimazione delle forze di minoranza e dei suoi esponenti con ripetuti episodi che sono passati anche alla ribalta delle cronache locali e non solo; riteniamo tutto ciò inaccettabile per chi, con impegno e passione, cerca quotidianamente di dare voce nel migliore dei modi alle migliaia di cittadini che hanno scelto democraticamente di essere rappresentati”, chiudono i rappresentanti di Forza Italia, Lega Nord e della lista civica Cormano ai Cormanesi.

ARTICOLI CORRELATI