Mer. 08 Feb. 2023
HomeAttualitàSesto, Cascina Gatti rischia (ancora) di restare senza medici di base

Sesto, Cascina Gatti rischia (ancora) di restare senza medici di base

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Torna di attualità a Sesto San Giovanni un problema molto concreto. Gli abitanti di Cascina Gatti rischiano di restare, ancora una volta, senza medici di base. “A gennaio 2018 (quindi tra circa 40 giorni) uno dei tre medici presenti nel quartiere andrà in pensione e pochi mesi dopo lo seguirà un altro collega”, denunciano i componenti del Comitato Sottocorno, uno dei più attivi del rione. “Nel giro di pochi mesi quindi rischiamo di trovarci senza medici di base. A oggi nessuno ha informato gli abitanti delle soluzioni future”.

L’Associazione Sottocorno chiede azioni immediate: “E’ inammissibile che nel XXI secolo in un’area che si vanta di eccellenze sanitarie venga a mancare un servizio di base di questo genere e soprattutto che non si sia organizzato e previsto, non solo un normale avvicendamento, bensì un naturale potenziamento del servizio visto che le istituzioni, in questi decenni, hanno autorizzato e permesso la nascita di intere aree residenziali all’interno del quartiere”.

L’associazione poi aggiunge: “La proposta presentata dall’azienda sanitaria di rivolgerci agli studi presenti in altri quartieri non è neanche da prendere in considerazione”. I cittadini cogliono scongiurare il rischio di dover fare qualche chilometro per rivolgersi al medico di base.

ARTICOLI CORRELATI