Mer. 10 Ago. 2022
HomeAttualitàCologno, continua la manutenzione straordinaria delle scuole

Cologno, continua la manutenzione straordinaria delle scuole

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Nei giorni scorsi è stato approvato dall’amministrazione comunale il progetto esecutivo per i nuovi interventi sulle scuole. Manca ora solo l’affidamento dei lavori, a quel punto la manutenzione straordinaria delle scuole potrà partire.

Diversi gli interventi previsti dal progetto, per un costo totale di 450.000 euro: tetto del Palazzetto dello Sport e della palestra di via Petrarca che risolveranno le frequenti infiltrazioni, lavori di asfaltatura presso l’ingresso e l’area sportiva esterna della scuola media di Via Boccaccio, presso l’area antistante l’ingresso del Palazzetto dello sport e sulla “stradina interna” del comprensivo di via Volta.

Con questo progetto – ha commentato l’Assessore alla Pubblica Istruzione Dania Perego –  si concludono i numerosi interventi sulle coperture degli edifici scolastici. Con questi lavori si dovrebbe aver raggiunto un livello accettabile dei tetti delle scuole e aver risolto per molto tempo il problema delle infiltrazioni dovuto a mancanze strutturali degli edifici. Questo progetto avvia anche alcuni interventi di asfaltatura che interesseranno le aree situate all’interno dei perimetri scolastici che in alcuni casi sono molto mal messe. Prossimi obiettivi sono l’approvazione del progetto per la scuola primaria Manzoni e per gli interventi di messa in sicurezza dei solai delle scuole dopo l’ultima indagine svolta a marzo. In entrambi i casi siamo già a buon punto”.

Sull’argomento è intervenuto anche il sindaco di Cologno Monzese Angelo Rocchi: “Il nostro grande impegno sul fronte scuola prosegue senza sosta. Recuperiamo ad un livello adeguato strutture scolastiche che per troppo tempo sono state abbandonate, e le riconsegniamo ai cittadini in condizioni di rinnovata efficienza. E’ un investimento in favore della cultura, dei giovani e del futuro: infatti un ambiente scolastico adeguato potrà certamente costituire un vantaggio nel percorso formativo dei nostri ragazzi”. 

ARTICOLI CORRELATI