Lun. 06 Dic. 2021
HomePoliticaChittò: campagna di odio. "Se sono coerenti non costruiscano la moschea"

Chittò: campagna di odio. “Se sono coerenti non costruiscano la moschea”

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Un risultato elettorale netto che si inserisce in parte in un contesto nazionale e in parte in un contesto locale, dove ha prevalso la paura”. Con queste parole il sindaco uscente di Sesto Monica Chittò (centro sinistra), ha commentato la sconfitta rimediata a Sesto dove per la prima volta nella storia della Repubblica è stato eletto un sindaco di centro destra.

“Il clima era difficile, la campagna elettorale è stata difficile – ha detto il sindaco uscente -. Ho ricevuto lettere anonime con minacce di morte, in un momento di crisi come questo i cittadini si rivolgono al sindaco e, quanto più una città è affaticata, diventa difficile dare risposte immediate”.

La Chittò ha chiuso con una provocazione: “Hanno fatto una campagna tutta di ‘contrò, mi aspetto coerenza. E se sono coerenti, quindi, non faranno costruire la moschea”.

ARTICOLI CORRELATI