Ven. 07 Ott. 2022
HomeCinisello BalsamoMinacce al sindaco su Facebook, l'autore chiede scusa, ma si becca la...

Minacce al sindaco su Facebook, l’autore chiede scusa, ma si becca la querela

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – E’ stato denunciato il giovane di Cinisello, di 24 anni, che ha offeso il sindaco di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi attraverso un post su Facebook contenente parole oltraggiose. Le indagini sul fatto sono state seguite dai carabinieri, che gli hanno contestato la diffamazione aggravata. Gli episodi sono avvenuti negli scorsi giorni e avevano come oggetto la politica di accoglienza messa in campo dalle istituzioni di Milano e dell’hinterland, dopo la firma del patto promosso dal Prefetto Luciana Lamorgese, che prevede una redistribuzione dei migranti sul territorio della Città Metropolitana. Anche il sindaco di Sesto San Giovanni, Monica Chittò, è stata oggetto delle stesse minacce, con una lettera anonima.

“Confermo di aver ricevuto un messaggio privato dall’autore del post sulla mia bacheca Facebook, ma dovrà assumersi la responsabilità delle sue parole. Inoltre avrebbe potuto pubblicarlo sulla bacheca anziché scegliere la messaggistica diretta”, ha commentato il sindaco di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi. “La stessa persona, seppur con toni diversi, ha continuato a commentare la vicenda anche successivamente – ha spiegato il sindaco -. Ad ogni modo non mi lascio intimidire da certe esternazioni che contribuiscono solo a fomentare odio”.

ARTICOLI CORRELATI