Mer. 21 Feb. 2024
HomeAppuntamentiCinisello, Agrincorto: le serate finali del concorso di cortometraggi

Cinisello, Agrincorto: le serate finali del concorso di cortometraggi

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Giunge a conclusione il concorso di cortometraggi organizzato da Cooperativa Agricola e Comune di Cinisello Balsamo. Oggi, venerdì 5 maggio alle 18, presso la sede di Cooperativa Agricola, inizia la fase conclusiva della seconda edizione di AGRinCORTO.

Nonostante i criteri di partecipazione molto restrittivi posti dal comitato organizzatore presieduto da Fabio Scalzotto, vicepresidente di Cooperativa Agricola, si è registrato un aumento dei lavori iscritti rispetto al numero già sorprendente della scorsa edizione. Da tutto il mondo sono pervenuti 297 cortometraggi quest’anno: 252 per la sezione “Il sale della terra” e 45 per la sezione dedicata alle scuole e alle associazioni, per un totale di oltre 3.900 minuti, equivalenti a circa 65 ore di materiale video. Notevole la mole di lavoro svolta dalla giuria di professionisti del settore: Claudio Casazza, regista e autore di documentari, Sergio Oliva, general manager di Anteo SpazioCinema e Matteo Marelli, critico e giornalista cinematografico.

Nella prima serata verranno proiettati e giudicati dal pubblico i cortometraggi finalisti scelti dalla giuria: al più votato sarà assegnato il premio del pubblico. Sarà una serata di buon cinema corroborata da un aperitivo con rinfresco offerto a tutti i partecipanti. Tra coloro che avranno visto e votato più cortometraggi sarà assegnato un abbonamento alla storica arena estiva “Cinema nel parco” che si svolge in Villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo.

Sabato 6 maggio si svolgerà invece la serata finale nella prestigiosa location dell’auditorium del centro culturale Il Pertini. Nel corso della cerimonia saranno proclamati i cortometraggi che si saranno distinti per qualità tecnica e artistica: un premio sarà assegnato per ciascuna delle due sezioni: “Il sale della terra” e la sezione a tema libero riservata a scuole e associazioni benefiche e culturali. Verrà inoltre assegnato il premio alla migliore opera prima.

ARTICOLI CORRELATI