Ven. 02 Dic. 2022
HomeCinisello BalsamoLa Lega contro Governo e sindaci: "Il taglio alle linee Z225 e...

La Lega contro Governo e sindaci: “Il taglio alle linee Z225 e Z227 è colpa loro”

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – La Lega Nord torna sul taglio delle linee Z225 (Sesto SG– Cinisello – Nova Milanese) e Z227 (Monza Ospedale-Lissone-Muggiò-Cinisello-Sesto SG): il Carroccio difende l’operato della Regione e attacca i sindaci di sinistra e il Governo. L’altro giorno infatti è stata presentata in consiglio regionale una mozione della Lega Nord che chiede a Roma di intervenire.

“La colpa dei tagli è solo ed esclusivamente del Governo – affermano il capogruppo regionale della Lega Nord Massimiliano Romeo e il vicecapogruppo Jari Colla -, che ha spogliato le province delle risorse necessarie all’erogazione dei servizi. La Regione ha stanziato risorse proprie ed aggiuntive per rimediare ai disastri causati dallo Stato centrale, tamponando all’80 per cento questi danni con l’erogazione di più di 20 milioni di euro. È arrivato ora il momento che chi ha mandato il sistema nel caos si assuma le proprie responsabilità: il Governo deve immediatamente ripristinare le risorse di cui disponevano le Province per assicurare l’adeguato svolgimento del servizio di trasporto pubblico”.

“I sindaci del Pd – concludono i due consiglieri della Lega Nord – anziché accusare a sproposito la Regione, rivolgano finalmente le loro proteste nei confronti del governo centrale colpevole di questi irragionevoli tagli contro i nostri territori”.

ARTICOLI CORRELATI