Mer. 22 Mag. 2024
HomeCronacaFermato a Sesto un rapinatore di smartphone che terrorizzava i ragazzi

Fermato a Sesto un rapinatore di smartphone che terrorizzava i ragazzi

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Domenica sera, in sella a uno scooter rubato, ha avvicinato un ventenne lungo via XX Settembre, e gli ha chiesto di mostrargli lo smartphone. Poi ha tentato di rubarglielo, ma è stato bloccato da due avventori di una pizzeria da asporto che lo hanno rincorso.

L’uomo, un sestese di 48 anni, noto alla polizia per una miriade di piccoli reati, è stato bloccato poco più in là dai poliziotti di una Volante che si trovavano a passare dalla via per un servizio di pattugliamento. Il rapinatore aveva in tasca un grosso cacciavite con il quale aveva minacciato la sua vittima. Non si esclude che sia uno dei malviventi che abitualmente avvicinano i ragazzi a Sesto per derubarli degli smartphone che poi rivendono a cifre di 20 o 30 euro ai ricettatori. Ora è stato fermato e portato in carcere in attesa di essere processato con l’accusa di tentata rapina e di ricettazione della moto rubata.

ARTICOLI CORRELATI