Mer. 22 Mag. 2024
HomeBressoIl Nordmilano si mobilita per i terremotati. Inviati tecnici e acqua

Il Nordmilano si mobilita per i terremotati. Inviati tecnici e acqua

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Comincia l’impegno dei comuni del Nordmilano per i terremotati del Centro Italia. Dopo i primi giorni nei quali i comuni hanno cercato di comprendere le reali esigenze del territorio colpito, in questi giorni partono le prime iniziative.

Cinisello Balsamo nei prossimi giorni invierà nei paesi colpiti un geometra e un architetto dei propri uffici con il compito di eseguire sopralluoghi e valutazioni degli edifici rimasti lesionati.

I Comuni di Cormano e Bresso, a seguito della verifica di necessità di acqua emersa dalla Protezione Civile Nazionale, grazie alla collaborazione con Spumador – Refresco Italy di Cadorago, hanno destinato parte della propria indennità mensile alla donazione di 30 bancali di acqua Sant’Antonio, corrispondenti a 15 mila bottiglie d’acqua da un litro e mezzo.

“Un primo gesto semplice e concreto per testimoniare la vicinanza a quanti sono stati colpiti da questo dramma – spiegano gli amministratori dei due comuni – ribadiamo la nostra totale disponibilità a promuovere ed attivare qualsiasi iniziativa a favore delle comunità colpite dal sisma secondo le indicazioni dei coordinamenti nazionali di Croce Rossa e Protezione Civile”.

(foto di Ezio Tilli tratta da facebook, dalla protezione civile di Bresso e Cormano)

ARTICOLI CORRELATI