Mer. 08 Feb. 2023
HomeCinisello BalsamoDirect Line: il sindaco Trezzi risponde ai lavoratori che rischiano il posto

Direct Line: il sindaco Trezzi risponde ai lavoratori che rischiano il posto

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – “La vostra situazione non può certo lasciarmi indifferente, non solo per il numero di nostri concittadini coinvolti, ma più in generale perché, una crisi aziendale di queste dimensioni, impoverisce inevitabilmente il mondo del lavoro di tutto il Nord Milano, indipendentemente dai confini comunali”.

E’ il messaggio rivolto dal sindaco di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi, ai lavoratori Direct Line che nei giorni scorsi avevano fatto appello anche al primo cittadino in merito alla difficile condizione occupazionale che stanno vivendo. Il colosso di assicurazioni on line, con sede a Cologno Monzese, ha previsto, infatti, 200 esuberi su un totale di 800 dipendenti. E tra questi molti vivono a Cinisello.

Il sindaco ha garantito, inoltre, il suo impegno affinché il consiglio comunale possa esprimersi a sostegno dei lavoratori in modo condiviso e si dice disponibile a supportare i lavoratori nel tavolo regionale.

 

ARTICOLI CORRELATI