Dom. 03 Lug. 2022
HomeCormanoInseguiti da carabinieri si ribaltano e finiscono con l'auto in un negozio

Inseguiti da carabinieri si ribaltano e finiscono con l’auto in un negozio

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – Un’auto con due uomini a bordo si é ribaltata e ha preso fuoco, al termine di un inseguimento con i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobible di Sesto San Giovanni. L’inseguimento era partito lungo la Statale dei Giovi, a Cormano e si è concluso a Varedo con il tragico incidente.

Sono stati arrestati i due occupanti, entrambi romeni, che viaggiavano a bordo di un’Audi A6 intestata ad un prestanome. I due, dopo aver ignorato l’alt dei militari che volevano controllarli a Sesto San Giovanni, hanno ingaggiato una fuga inseguiti dalla pattuglia dell’Arma. Arrivati alla rotonda tra via Milano e via Umberto I a Varedo il guidatore ha perso il controllo del mezzo cappottandosi con l’auto che è finita contro la vetrina di un negozio.

I carabinieri, dopo aver estratto l’autista dalle lamiere e aver bloccato il secondo uomo che ha cercato di fuggire a piedi rifugiandosi nel negozio al quale avevano infranto la vetirna, hanno spento un principio di incendio scaturito dal vano motore dell’Audi. Nel bagagliaio dell’auto sono stati trovati funi di acciaio, arnesi da scasso e passamontagna. I rumeni stati accompagnati in ospedale. Dimessi sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale.

ARTICOLI CORRELATI