Lun. 20 Mag. 2024
HomeBressoTruffe informatiche. Arrestati due bulgari che hanno clonato oltre 600 bancomat

Truffe informatiche. Arrestati due bulgari che hanno clonato oltre 600 bancomat

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Sono stati arrestati nel week end dalla Polizia Postale di Milano i due ladri “elettronici” che hanno clonato bancomat e carte di credito di centinaia di cittadini del milanese. Si tratta di una coppia di trentanovenni, un uomo e una donna bulgari, scoperti in flagranza mentre stavano smontando uno skimmer e una telecamera, precedentemente installati in uno sportello bancario automatico per carpire i codici di bancomat e carte di credito.

Lo sportello bancomat dell’Unicredit, oggetto dell’attacco, si trova nella periferia Nord del capoluogo lombardo. “Nel giro di pochi giorni i due malviventi – spiega la polizia – erano riusciti a clonare oltre 600 carte di credito”.

Grazie alla preziosa collaborazione con Unicredit, che ha fornito informazioni essenziali per lo sviluppo tempestivo delle attività investigative, i poliziotti della Polizia Postale e delle Comunicazioni erano sulle tracce dei due malviventi già da qualche settimana. Nel corso delle perquisizioni sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi skimmer con relative telecamere e schede di memoria, due smartphone, un pc portatile, una dozzina di carte di credito clonate, alcune migliaia di euro in contanti e un registro con centinaia di numeri di carte clonate, con associati i relativi codici pin. Le indagini proseguono per verificare le responsabilità anche in relazione ad analoghi reati commessi nel territorio lombardo con le stesse modalità.

ARTICOLI CORRELATI