Sab. 01 Ott. 2022
HomeAttualitàRiorganizzazione polizia locale: security point in ogni quartiere

Riorganizzazione polizia locale: security point in ogni quartiere

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – E’ stato firmato tra l’amministrazione comunale e i sindacati l’accordo sul completamento della riorganizzazione dei servizi di polizia locale di Sesto San Giovanni. “Oltre ad una maggiore disponibilità di agenti credo che questa riorganizzazione possa rappresentare una modalità di lavoro più gratificante per gli operatori, che potranno utilizzare appieno le loro grandi competenze e risultare più vicini e visibili da parte dei cittadini”, il commento dell’assessore Alessandro Piano.

L’accordo prevede il mantenimento della squadra di polizia amministrativa, formata da 8 agenti, l’individuazione di 5 agenti che svolgeranno l’attività di notifica e le pratiche anagrafiche e l’accorpamento dei 18 agenti del pronto intervento con i 17 della viabilità e i 5 ex quartieristi. Questa nuova organizzazione consentirà di avere in servizio (in entrambi i turni) un ufficio mobile con 2 operatori per il pronto intervento e la rilevazione degli incidenti, due auto con quattro operatori, una squadra di polizia amministrativa su tutti i quartieri, 8 agenti di quartiere che agiranno in coppia e 2 agenti per il pattugliamento della metropolitana e dei mezzanini.

Diventerà dunque pienamente operativo il presidio e controllo dei quartieri attraverso i security point (3 ciascuno nei quartieri 1,2,3 e 4 in totale sui quartieri 4 e 5): all’interno di ogni quartiere sono state individuate delle postazioni sensibili dal punto di vista strategico. Qui gli agenti di quartiere parcheggeranno l’auto per proseguire con un pattugliamento a piedi nella zona circostante.

ARTICOLI CORRELATI