ANFFAS FA - DISINFEZIONE - SANIFICAZIONE AMF - FARMACIE COMUNALI 1 UNIABITA DAL 23/10/2020 MC DONALD\'S DAL 13 NOVEMBRE PROFESSIONE CASA sharebot_monza
sharebot_monza
SALA ASSICURAZIONI PROMO DAL 7/09 Cinifabrique

Nordmilano24

News

Moko: da una cantina di Bresso fino a Radio 105 per Expo

Moko: da una cantina di Bresso fino a Radio 105 per Expo
luglio 29
07:52 2015

BRESSO – Dalla cantina di casa fino al microfono di Radio 105, per raccontare l’Expo, in diretta, ogni giorno, a migliaia di italiani. E’ la storia di Michele Incardona, 31 anni, cusanese che oggi vive a Bresso. E che ha realizzato il proprio sogno: fare il dj per una radio vera, un network nazionale in Fm.

Michele, molto più conosciuto con il suo nome d’arte Moko, fino al 2013 aveva un buon lavoro: dopo la scuola aveva subito cominciato a lavorare e in poco tempo aveva ottenuto un contratto a tempo indeterminato a Fiera Milano. In lui però bruciava una passione: l’artista Moko stava prendendo il sopravvento e l’amore per la radio, la voglia di raccontare e raccontarsi al mondo, bruciava dentro talmente tanto da portare al licenziamento.

MOKO2

Una scelta coraggiosa, mossa dal coraggio e dalla determinazione. Per due anni Michele ha studiato il mondo delle radio web e si è messo a farne una (dopo l’esperienza in una redazione della provincia di Milano). Nasce Moko Lab e nasce YK Studio, che altro non è che la cantina di casa sua, a Bresso, trasformata in un vero e proprio studio di trasmissione. C’è tutto quello che serve: microfono, mixer, computer e web cam. E c’è Spreaker, programma on line che permette a tutti di crearsi una vera e propria radio. “Era una passione troppo grande. Amo la radio. E sentivo che quella era la mia strada. Per due anni mi sono messo a farla e a studiarla da solo”, racconta Moko che sui social vanta qualche migliaio di fedeli follower. Moko va in diretta, due volte a settimana: nella sua cantina, o meglio nel suo studio, porta autori, amici, cantanti, amanti della radio. Racconta, parla, mette musica e piace. Lo seguono in tantissimi.

MOKO5

Fino ad aprile ad aprile di quest’anno. Fino a Expo Milano 2015, che ha cambiato la sua vita. “Mi ero dato una scadenza. Due anni. A settembre 2015 se questa storia della radio non avesse portato da nessuna parte mi sarei rimesso a cercare un lavoro”. Michele partecipa a un concorso di Radio 105 e McDonald’s che sono a caccia di “tre inviati speciali” per raccontare in diretta i sei mesi di Expo dal cuore dell’esposizione. E, passo dopo passo, selezione dopo selezione, Moko viene scelto e oggi è un vero e proprio dj di Radio 105 e Radio McDonald’s, con trasmissioni in diretta, tutti i giorni, da Expo e dallo studio che si trova proprio nel padiglione del fast food. “Un sogno che si è avverato”, racconta lui col sorriso stampato in viso.

MOKO6

Per tutto il mese di agosto lui e i suoi colleghi non saranno più solo inviati ma prenderanno le redini del programma: “I’m loving Expo” sarà in onda dalle 16 alle 18, weekend compresi.

 

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube