Dom. 05 Feb. 2023
HomeCultura e SpettacoloIl Gruppo Cap apre la gara per attività di educazione ambientale

Il Gruppo Cap apre la gara per attività di educazione ambientale

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Si è aperta ieri la gara del Gruppo Cap per affidare le attività di educazione ambientale sul tema “acqua” per gli anni scolastici 2014-2015 e 2015-2016 nei Comuni del territorio servito dal Gruppo Cap. Da diversi anni il Gruppo CAP propone alle scuole dei Comuni serviti di partecipare ai progetti di educazione ambientale sul tema dell’acqua. La formazione dei giovani è infatti il motore principale dei cambiamenti negli stili di vita delle persone, perché si diffondano comportamenti sempre più sostenibili e attenti alla tutela delle risorse naturali. Per questo il Gruppo Cap finanzia percorsi di formazione nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado. Per le scuole quindi la partecipazione è totalmente gratuita e rappresenta un’opportunità per conoscere meglio il mondo dell’acqua e il lavoro delle aziende del settore per garantire il servizio idrico integrato a tutti i cittadini.

Gli scorsi due anni hanno visto oltre 1500 ore di educazione ambientale svolte in classe e moltissime visite agli impianti e ai Laboratori Analisi aziendali, grazie alla collaborazione con la fondazione Pime Onlus, che si è aggiudicata la gara per lo scorso biennio e ha portato la mascotte del progetto, Fontana Jones, in centinaia di scuole del territorio, accompagnando bambini e ragazzi nelle avventure “Alla ricerca dell’acqua perduta” e nel “Tempio rubinetto”.

La gara raccoglierà le offerte e i progetti che riguardano i prossimi due anni scolastici, che verranno valutati sia per la qualità del progetto che per i costi, considerando che l’importo complessivo a base dell’appalto è 142mila euro, e che sono stimate 1500 ore di attività didattica svolta in classe e 200 ore attività presso gli impianti idrici o le Case dell’Acqua, nonché tutte le ore necessarie ai lavori di segreteria e progettazione. Il servizio sarà aggiudicato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Particolare valore sarà attribuito ai progetti caratterizzati da metodologie che stimolino la partecipazione attiva degli studenti, da contenuti ampi, innovativi e aderenti ai valori aziendali del Gruppo Cap, dalla multidisciplinarità. Saranno inoltre valutati positivamente i materiali distribuiti agli studenti, l’utilizzo di supporti tecnologici e eventi pubblici organizzati in aggiunta rispetto alle ore in classe.

Il termine per la presentazione delle offerte è perentoriamente fissato per le ore 14 del 23 settembre 2014.  La gara, con il capitolato e tutta la documentazione e i riferimenti, è pubblicata sul sito di Cap Holding alla sezione Gare e Appalti.

ARTICOLI CORRELATI