Dom. 23 Gen. 2022
HomeCronacaDalla Spagna con la droga dello stupro, ballerino condannato

Dalla Spagna con la droga dello stupro, ballerino condannato

[textmarker color=”E63631″]CUSANO MILANINO[/textmarker] – Aveva portato da Barcellona cinque taniche di Glb, Gamma Butyrolactone. La “droga dello stupro”. Un carico di 12,5 litri, equivalente a 25mila dosi. Beccato proprio all’arrivo, il 27 marzo scorso, all’aeroporto di Orio al Serio, un cusanese di 22 anni, incensurato e di professione ballerino e personal trainer, è stato condannato a 1 anno e 2 mesi di reclusione (pena sospesa) per traffico di sostanza stupefacente e al pagamento di 3mila euro di multa.

A-bottle-of-Gamma-Butyrol-001

Il cusanese era arrivato alla mattina: poco dopo le 8 era sbarcato allo scalo bergamasco da un velo Rynaire proveniente dal capoluogo catalano. Recuperato il bagaglio, si era indirizzato all’uscita, ma era stato fermato dagli agenti in borghese. Non un caso: la squadra mobile di Padova, allertata da una segnalazione, lo attendeva all’arrivo. Durante l’interrogatorio, il 22 enne aveva ammesso ogni responsabilità, spiegando di essere andato a trovare degli amici a Barcellona e di essere stato avvicinato da una persona che gli avrebbe fatto la proposta: portare il carico della potente droga in Italia, in cambio di 500 euro. Avendo bisogno di soldi, aveva accettato.

(foto generiche: droga dello stupro)

ARTICOLI CORRELATI