Lun. 08 Ago. 2022
HomeAttualitàPaderno, M5s: “Manca il piano sicurezza dei cantieri Rho Monza”

Paderno, M5s: “Manca il piano sicurezza dei cantieri Rho Monza”

[textmarker color=”E63631″]PADERNO DUGNANO[/textmarker] – Il piano della sicurezza non è tra i documenti in possesso dell’amministrazione comunale e non è presente neppure una copia in cantiere. Questa la denuncia del gruppo dei Cinque Stelle di Paderno Dugnano, dopo l’emergenza scattata lunedì mattina a seguito del danneggiamento delle tubature del gas nel cantiere di via Dalla Chiesa. “L’incidente non si è trasformato in tragedia grazie al tempestivo intervento di vigili del fuoco, carabinieri, polizia locale e di alcuni dipendenti del comune – spiegano i pentastellati in un nota -. Le segnalazioni sono state fatte dai cittadini, da alcuni rappresentanti del Comitato per l’interramento Rho Monza e da esponenti del M5s com Silvana Carcano e non dai responsabili della ditta Fincosit”. Milano Meda e via Dalla Chiesa bloccate per due ore e allarme rientrato grazie al pronto intervento delle forze dell’ordine.

Ma i Cinque Stelle padernesi vogliono vederci chiaro. “Abbiamo riscontrato l’assenza del piano della sicurezza relativo al cantiere e abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti per ottenerne una copia e sopperire alla mancanza di comunicazione da parte dell’amministrazione – proseguono dal M5s -. Inoltre, abbiamo richiesto l’emissione di un’ordinanza da parte del sindaco dell’immediata sospensione, a titolo cautelativo, dei lavori presso il cantiere incriminato”.

Infine, gli esponenti del Movimento si sono resi promotori della raccolta di 200 firme per chiedere a Marco Alparone di indire un’assemblea pubblica per un confronto diretto tra tutte le parti coinvolte, Regione, Serravalle, ministero delle Infrastrutture e la cittadinanza.

ARTICOLI CORRELATI