Dom. 02 Ott. 2022
HomeBreaking NewsCormano, progetto S.M.A.R.T.: in azione 4 comandi e 24 operatori di Polizia...

Cormano, progetto S.M.A.R.T.: in azione 4 comandi e 24 operatori di Polizia Locale

Weekend all’insegna dell’attività di controllo delle aree a rischio del territorio nordmilanese per la Polizia Locale. Quattro i comandi in azione congiunta e 24 gli operatori impegnati nell’ambito del progetto S.M.A.R.T., Servizio di monitoraggio aree a rischio del territorio, che vede Cormano come capofila del progetto insieme ai comandi di Cusano Milanino, Bresso e Novate Milanese.

Dopo l’arresto del pusher operato dagli agenti di Cormano, sabato notte si è svolta l’attività straordinaria di Polizia Locale che ha portato a fermare e controllare ben 81 veicoli, a seguito della quale sono stati elevati 18 verbali per violazione del Codice della Strada ed 1 sequestro. 24 i test alcolemici somministrati con un ritiro di patente e una denuncia a seguito di positività.

Ma non è tutto. Gli agenti hanno denunciato una persona per detenzione di sostanze stupefacenti e sequestrato 28,8 g di hashish insieme ad un coltello. Inoltre due cittadini italiani sono stati denunciati per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e sono stati emessi due verbali a “clienti” per violazione del regolamento comunale sulla prostituzione. Completano l’attività di polizia giudiziaria la denuncia per violazione delle norme sulla permanenza di stranieri in Italia indirizzata a sei persone e l’individuazione di un veicolo intestato ad un prestanome.

“Sono tutti temi su cui la Procura e la Regione Lombardia pongono la massima attenzione – commentano dal Comune – e siamo orgogliosi che la nostra Polizia Locale sia ora in grado di partecipare a progetti di interesse regionale anche come capofila, coordinando attività per la tutela della sicurezza dei nostri territori e delle nostre comunità.”

 

ARTICOLI CORRELATI