Gio. 30 Mag. 2024
HomeAttualitàCompravendita casa, i controlli e i documenti per procedere senza ostacoli

Compravendita casa, i controlli e i documenti per procedere senza ostacoli

La compravendita di un immobile sta registrando dei dati positivi, che alimentano la speranza di un futuro nettamente migliore. Nonostante le difficoltà e il contesto storico di questi ultimi anni, il settore immobiliare registra un forte interesse. Parola d’ordine? Cambiare vita!

Ed è proprio questo forte desiderio di cambiamento che sta conducendo sempre più persone a vendere e acquistare casa. I desideri sono cambiati, oggi si vogliono maggiori spazi aperti a disposizione e una location ideale per vivere a pieno le proprie esperienze.

Ma nel momento in cui si desidera comprare una casa, ci sono alcuni controlli che devono essere svolti. Un immobile, in alcuni casi, potrebbe essere bloccato e ci sono documenti imperativi che ne attestano la regolarità.

La decisione di comprare casa è importante, con un susseguirsi di fattori emozionali che possono distrarre da alcuni controlli da svolgere prima di sperare di aver trovato la casa dei sogni. E allora, come evitare spiacevoli sorprese? È opportuno, dopo aver individuato l’immobile dei desideri, svolgere alcune verifiche e farsi rilasciare dei documenti identificativi.

Il fattore emozionale deve essere lasciato da parte, per far posto a quello razionale. Per la compravendita di un immobile è necessario rivolgersi ad un notaio, per firmare il rogito e trasferire la casa nelle mani dell’acquirente.

Prima di arrivare a questo epilogo, bisogna fare un passo indietro per capire se la casa sia realmente acquistabile. Come accennato, ci sono dei controlli e dei documenti che possono confermare o meno la vendibilità di un immobile.

Evidenziando il fatto che spetta ai soli professionisti specializzati verificare se una casa sia bloccata o meno, evitando problematiche dopo l’acquisto, è sempre bene conoscere tutti documenti specifici di attestazione regolarità immobiliare.

Come primo documento emerge la planimetria catastale, che rappresenta la struttura tecnica della casa. L’Agenzia delle Entrate utilizza queste informazioni per calcolare le tasse di competenza.

Un altro dei documenti fondamentali durante il processo di vendita casa è l’atto di provenienza immobile, che permette di confermare la legittimità del proprietario.

La guida dei professionisti del settore dell’agenzia immobiliare Dove.it aiuta a far luce su questo argomento. Come anticipato, sarebbe sempre bene affidarsi a soli professionisti del campo immobiliare così che la compravendita avvenga nella maniera corretta.

Subito dopo, si controlla la conformità urbanistica che attesta la legalità in termini di costruzione della casa (o ristrutturazione della stessa), con approvazione da parte del Comune di residenza. Gli esperti, durante il processo di compravendita, chiederanno anche il certificato di agibilità necessario a certificare la costruzione in coerenza al progetto originale autorizzato.

Da non dimenticare anche tutti i documenti relativi alle conformità degli impianti presenti, dal sistema idrico sino a quello elettrico. Per vendere e acquistare casa non basta solo l’emozione, ma una grande attenzione a tutto il lato burocratico.

ARTICOLI CORRELATI