Dom. 23 Gen. 2022
HomeBreaking NewsCormano-Paderno, via La Cava: c'è l'ok al finanziamento da Regione Lombardia

Cormano-Paderno, via La Cava: c’è l’ok al finanziamento da Regione Lombardia

Dopo lo stop nel 2013 potrà venire alla luce progetto di interconnessione viabilistica est/ovest Bollate – Paderno Dugnano – Cormano e Novate Milanese

Ottime notizie in arrivo per quanto riguarda il progetto di interconnessione viabilistica est/ovest Bollate – Paderno Dugnano – Cormano e Novate Milanese che, dopo essere stato interrotto dalla Conferenza dei servizi nel 2013, ora potrà vedere la luce grazie a Regione Lombardia che ha previsto di finanziarlo con l’impegno di spesa nel Bilancio di Previsione 2022/24.

La rete dei Comuni, il supporto bipartisan dei rappresentanti del territorio e l’impegno e attenzione di Regione Lombardia, Città Metropolitana di Milano e Serravalle hanno consentito di mettere a segno un risultato importante per la viabilità sovra-comunale. Il progetto torna realizzabile dopo altri due interventi importanti per il territorio dei Comuni interessati: la riqualificazione della ex Strada Provinciale 46 connessa al sistema autostradale Rho – Monza e la realizzazione della complanare alla ex SP 46, futura A52.

Previsti e realizzati questi interventi non poteva non tornare attuale e necessario il ripristino della connessione est/ovest come hanno sostenuto e promosso i quattro sindaci dei Comuni interessati, Francesco Vassallo di Bollate, Daniela Maldini di Novate Milanese, Ezio Casati di Paderno Dugnano e Luigi Magistro di Cormano. Nel corso della seduta di Consiglio regionale dei giorni scorsi è stato presentato un Ordine del Giorno che impegna la Giunta a promuovere un accordo di programma semplificato con i Comuni interessati, per finalizzare e realizzare l’intervento di modifica svincolo La Cava – Beccaria già elaborato dai Comuni, allocando le risorse individuate dal quadro economico del progetto medesimo per un valore di un milione e duecentomila euro. Il progetto ha avuto il supporto del Consigliere regionale Pietro Bussolati, del Sottosegretario di Regione nell’ambito del Sistema dei Controlli (e già sindaco di Paderno Dugnano) Marco Alparone e dell’Assessore regionale a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Carla Maria Terzi.

“Un risultato importantissimo per il nostro territorio e per lo snellimento della sua viabilità – commentano i sindaci -. È il risultato di anni di battaglie e di confronti continui e serrati che trova attuazione grazie alla rete di sostegno super partes che ha visto coinvolti, oltre a noi Sindaci direttamente interessati, anche le autorità regionali di appartenenza politica diversa, unite nella bontà di un progetto indispensabile per il territorio, in cui tutti abbiamo voluto credere”.

Durante la seduta di Consiglio regionale sono stati inoltre votati ed approvati alcuni emendamenti al bilancio previsionale del prossimo triennio che impattano direttamente Cormano. Nello specifico sono stati approvati fondi per 515mila euro per il ripristino e la messa in sicurezza della pavimentazione dei centri storici relativi al Lotto 1 di via Manzoni – via Roma e 435mila euro per il secondo lotto di via Dall’Occo – via Grandi. Inoltre 266mila euro andranno alla riqualificazione dell’area parcheggio di via Europa per la riprogettazione dell’area mercatale e 200mila euro per i lavori di messa in sicurezza di strade comunali.

 

 

ARTICOLI CORRELATI