ZOO CLUB
ZOO CLUB
Cinifabrique CONVEGNO DIALOGHI DEL NORDMILANO
CONVEGNO DIALOGHI DEL NORDMILANO
sharebot_monza
sharebot_monza
NMA feb2018

Nordmilano24

News

Cormano, dopo la partecipazione del Sindaco al corteo, le aspettative del PD cittadino

Cormano, dopo la partecipazione del Sindaco al corteo, le aspettative del PD cittadino
dicembre 12
14:58 2019

CORMANO – La partecipazione del Sindaco Luigi Magistro alla manifestazione milanese per Liliana Segre ha incontrato il favore del PD cittadino, che recentemente si è fatto portavoce della richiesta di conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice a vita, in discussione durante il prossimo consiglio comunale.

Una presenza al corteo “per nulla scontata” secondo gli esponenti del PD, ma molto gradita perché rappresentativa dell’intera comunità di Cormano, nella sua varietà e complessità: “Mi ha fatto piacere che ci fosse e con lui ci fosse Cormano, ha risposto al richiamo della parola civiltà ed ha partecipato – ha commentato il capogruppo PD Fabrizio Vangelista – il corteo di Milano non è stato una semplice passerella ma l’affermazione decisa delle istituzioni sul fatto che occorre subito un cambio di registro nella politica italiana”.

Dalle parole ai fatti, per questo la partecipazione del Sindaco alla manifestazione riapre la questione della cittadinanza onoraria proposta dall’opposizione: “A questo punto ci aspettiamo che sia Magistro per primo a votarla – ha proseguito Fabrizio Vangelista – Poi ci aspettiamo tante altre cose che riguardano la vita politica cormanese”.

Tutti d’accordo sulla necessità di arginare l’odioso fenomeno degli “anonimi della tastiera”, ma per il Pd cittadino non si può relegare solo a questo aspetto la portata della manifestazione dello scorso 10 dicembre: “ Essere in piazza significava scegliere di stare con chi decide di contestare le ragioni dell’odio e sta dalla parte dei valori fondativi della Repubblica, che ad esempio partono dalla Liberazione- ha sottolineato Vangelista – spero che ne siano consapevoli i leghisti che sostengono Magistro perché i cormanesi saranno ancora più attenti a come si muoverà la Giunta sul terreno dei diritti di tutti”.

Le aspettative sono molte: “Ci aspettiamo che in ogni scelta amministrativa non si perdano di vista i valori della Costituzione, i diritti di tutti i residenti, anche quelli di origine non italiana, che si intensifichi il lavoro nelle scuole e tra i cittadini per la diffusione della cultura della pace, della condivisione e della partecipazione e il contrasto sul territorio di tutte le forme di intolleranza e odio, comprese quelle espresse dai movimenti di estrema destra – ha concluso Vangelista – È una grande aspettativa ma dopo ieri tutto è possibile”.

 

 

Cormano, dopo la partecipazione del Sindaco al corteo, le aspettative del PD cittadino - overview

Sommario: Cormano, dopo la partecipazione del Sindaco al corteo, le aspettative del PD cittadino

Share

Autore

Micol Mule

Micol Mule

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube