Cinifabrique NMA feb2018 sharebot_monza
sharebot_monza

Nordmilano24

News

 Breaking News

Cinisello Balsamo si tinge di lilla, approvata delibera per il cofinanziamento della M5

Cinisello Balsamo si tinge di lilla, approvata delibera per il cofinanziamento della M5
agosto 02
14:08 2019

CINISELLO BALSAMO – Anche Cinisello finalmente avrà la sua linea metropolitana. Manca solo un passaggio per concludere l’iter amministrativo, il voto consigliare previsto per settembre, ma intanto la Giunta ha approvato la delibera di cofinanziamento per il prolungamento della tratta della linea M5 da Milano-Bignami a Monza che attraverserà il territorio cinisellese con 4 fermate.

Nello specifico, i quartieri interessati dal tracciato saranno Villa Rachele, Crocetta, Bettola (nodo di interscambio con la linea M1) e Balsamo, fermata, quest’ultima, che ha sollevato non poche polemiche da parte dell’opposizione in quanto modificata dalla Giunta Ghilardi rispetto al progetto iniziale, che l’avrebbe invece prevista non lungo l’asse di via Lincoln, ma su via Matteotti. “In questo modo però – fa sapere il primo cittadino Ghilardi -la fermata sarà in una zona strategica della città garantendo, secondo un’analisi costi benefici, un reale servizio ai cittadini perché servirà un’utenza di circa 200.000 persone contro la precedente proposta di via Matteotti che ne avrebbe coinvolte solo un centinaio nell’arco di 24 ore, sprecando soldi pubblici”. Una variante da 15 mln di euro, che rientra nel costo totale dell’opera, di cui solo 500.000 € stanziati dal Comune (11.5mln € stanziati dalla Regione, 2mln dal Comune di Milano, 1 mln da Monza e 500.000€ dai Comuni di Cinisello e Sesto San Giovanni).

Un fatto storico per il Sindaco Giacomo Ghilardi: “Un’opera che permetterà al comune di Cinisello Balsamo di essere protagonista del sistema di mobilità lombardo, con una fermata nel cuore di Balsamo. Il nostro comune farà la sua parte nella realizzazione dell’opera”. E ha poi aggiunto: “Quello che abbiamo approvato è l’atto più significativo per la Giunta a solo un anno dall’inizio della legislatura. Daremo alla nostra città un’opportunità di rilancio che fino ad ora in modo miope non è stata considerata”.

Il costo complessivo dell’opera ammonta a 1 miliardo e 265 mln di Euro, di cui 900 mln stanziati dal Governo e 365 mln dagli Enti coinvolti, e il Comune di Cinisello Balsamo parteciperà con un finanziamento pari al 3,5% del totale che corrisponde a 13 mln di euro.

Un prezzo troppo caro da pagare secondo l’opposizione che accusa il Sindaco – come si legge in un comunicato del Pd – di “non aver saputo far valere il peso di Cinisello Balsamo nella contrattazione”. Secondo l’opposizione l’Amministrazione avrebbe dovuto imporsi affinchè si considerassero a scomputo gli importi già stanziati per opere al servizio della M5, quali ad esempio il corridoio di interscambio M1-M5, il manufatto di scavalco della M1, la predisposizione per la galleria sotto via Biagi e ancora, il parcheggio di interscambio e l’aumento del numero degli stalli per l’autobus nell’hub.

Provocazioni “fuori dal mondo”, ha dichiarato il Sindaco Ghilardi, rimandate al mittente: “Fare polemica sterile e strumentale come questa vuol dire non solo essere miopi ma non capire nulla di quello che sta avvenendo. L’unico a fare polemica inutile facendo perdere del tempo, è il pd di Cinisello”. E ha aggiunto: “Le spese per i lavori citati non sono state sostenute dal Comune, rientrano in un accordo di programma del privato che non è stato inserito nei primi protocolli della M5 da Siria Trezzi quando sono stati firmati. Erano all’interno di un accordo di programma con oneri di urbanizzazione che Regione Lombardia ha messo a scomputo sui manufatti della M1 e della M5, ma mentre per la M1 il Comune all’epoca aveva chiesto di tenere in considerazione alcune cose, per la M5 non l’ha fatto. Quindi non è una nostra responsabilità”.

Previsto inoltre all’interno del progetto, fortemente voluto dal Comune di Cinisello Balsamo, anche il finanziamento della 2^ fase dello studio di fattibilità dello sbinamento da Bignami verso Bresso – Cusano Milanino per poi arrivare a Cinisello Balsamo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Cinisello Balsamo si tinge di lilla, approvata delibera per il cofinanziamento della M5 - overview

Sommario: Cinisello Balsamo si tinge di lilla, approvata dalla Giunta la delibera per il cofinanziamento della M5

Tags
Share
sharebot_monza
sharebot_monza

Autore

Micol Mule

Micol Mule

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube