Ven. 28 Gen. 2022
HomeCologno MonzeseStranieri, per ospitarli a Cologno si deve informare il sindaco

Stranieri, per ospitarli a Cologno si deve informare il sindaco

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – I sindaci della Lega Nord inaspriscono il loro confronto con la Prefettura e il Governo sul tema degli immigrati. L’altra sera, a Paderno Dugnano, diversi sindaci leghisti, tra cui il colognese Angelo Rocchi, hanno firmato un accordo nel quale si impegnano a varare uno strumento (un’ordinanza) che impone ai privati che intendono accogliere profughi nelle abitazioni di loro proprietà, l’obbligo di comunicarlo all’amministrazione comunale, pena una sanzione amministrativa.

“Con quest’atto voglio essere informato di chi sottoscrive accordi con la Prefettura per essere certo di chi entra nel territorio di Cologno – ha detto il sindaco -. Io devo far rispettare la legge, tutelare la sicurezza dei cittadini e le condizioni igienico-sanitarie ottimali per i miei cittadini ed è per questo che credo sia sacrosanto sapere, dove, come e quanti soggetti aggiuntivi vengono alloggiati nella città per valutare l’impatto sui servizi che l’amministrazione è chiamata a garantire”.

Naturalmente le polemiche non si sono fatte attendere.

ARTICOLI CORRELATI