Mer. 10 Ago. 2022
HomeAttualitàSesto, degrado del verde cittadino. Mancano 1,2 milioni di euro

Sesto, degrado del verde cittadino. Mancano 1,2 milioni di euro

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – La situazione della manutenzione del verde in città desta sempre più preoccupazione e critiche. Un problema vecchio, forse di anni, che però negli ultimi mesi, complice l’estate (per fortuna non piovosa) si è incancrenito.

Nei giorni scorsi l’assessore all’Ambiente Alessandra Magro ha diffuso un comunicato nel quale fornisce la sua spiegazione al degrado e punta il dito, ancora una volta, sull’operato della passata amministrazione: “Questo è il risultato di una cattiva amministrazione della cosa pubblica: alcuni mesi fa era stata predisposta una gara per la gestione annuale del verde. L’importo era di circa 1.200.000 euro. Quando gli uffici hanno richiesto il visto contabile (l’ok della ragioneria) questo è stato negato. Il motivo è semplice: il milione di euro messo a bilancio era fittizio. La precedente amministrazione aveva infatti deciso di dare copertura economica alla manutenzione ordinaria con finanziamenti invece che con spesa corrente (com avviene nei comuni normali). Questa è un’anomalia: i finanziamenti sono entrate del tutto aleatorie (es. oneri di urbanizzazione). Se queste entrate mancano, automaticamente viene meno la copertura economica”.

Un’accusa grave, che si somma alle molte fatte in queste settimane dai nuovi amministratori sestesi.
L’assessore ha comunicato di aver aggiudicato un mini appalto da circa 100.000 euro per la potatura delle piante pericolose; la potatura di alcune siepi che siano di intralcio a incroci e viabilità; il taglio dell’erba dando la precedenza alle scuole. “Di più non riusciamo a fare – dice l’assessore Alessandra Magro -. Per manutenere il verde oggi, in modo decente, bisognava pensarci l’anno scorso. Dovendo fare delle scelte, diamo la priorità ai bambini e a ciò che mina la sicurezza di tutti”

E poi una nuova stilettata relativa al mancato tagli dell’erba lungo i marciapiedi: “Questa è competenza di Area Sud e oggi hanno iniziato la pulizia. Proseguirà nei prossimi giorni per coprire tutto il territorio. In un anno di appalto non era mai stato fatto, noi ci siamo mossi in meno di 60 gg”.

ARTICOLI CORRELATI