Sab. 01 Apr. 2023
HomeCronacaSesto, i carabinieri intervengono per un incendio e arrestano uno spacciatore

Sesto, i carabinieri intervengono per un incendio e arrestano uno spacciatore

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Giunti sul posto per un incendio, i carabinieri di Sesto San Giovanni hanno arrestato uno spacciatore. Il fatto, alquanto bizzarro, è accaduto nella serata di ieri, martedì 25 luglio. Alcuni cittadini hanno allertato le forze dell’ordine per un principio di incendio in un appartamento di via Zara, all’angolo con viale Gramsci.

Le fiamme si stavano sviluppando sul balcone e sono state domate sia dall’inquilino che poi dai carabinieri. Sono comunque arrivati sul posto i vigili del fuoco (insieme agli agenti della polizia locale) che hanno spento il rogo e evacuato in via precauzionale il palazzo.

I carabinieri della compagnia locale, giunti sul posto per primi, hanno ispezionato l’appartamento dove era partite le fiamme. E vedendo il proprietario del locale molto agitato hanno intuito che ci fosse qualcosa di strano. I militari inoltre avevano sentito un forte odore di marijuana: e così sono stati trovati 130 grammi di marijuana e anche le bustine per il confezionamento delle dosi da vendere. L’uomo, 31 anni, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. E’ probabile che le fiamme siano partite proprio mentre stava “lavorando” sulla sostanza stupefacente.

ARTICOLI CORRELATI