Mar. 05 Mar. 2024
HomeAttualitàFermata pericolosa in via Dante: "I pedoni rischiano grosso"

Fermata pericolosa in via Dante: “I pedoni rischiano grosso”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Botta e risposta tra il consigliere dell’opposizione Giuseppe Berlino (La Tua Città) e l’assessore ai Lavori pubblici Ivano Ruffa. Al centro del dibattito la fermata dell’autobus in via Dante, vicino all’incrocio con via Manzoni e quindi a ridosso dell’ingresso dell’omonima scuola elementare , che sarebbe pericolosa soprattutto per le famiglie che passano in quel tratto al mattino, con passeggini e bambini al seguito.

“I genitori i cui figli frequentano le scuole elementari di via Manzoni, già nell’ottobre del 2015, sapendo che abito in zona ed il ruolo di consigliere comunale da me ricoperto, mi manifestarono tutte le loro paure e preoccupazioni a causa della fermata dell’autobus, all’altezza del civico 25, su un tratto di marciapiede molto ristretto. Il palo della fermata e quello della luce sono molto vicini e i pedoni sono costretti a passare sulla strada e a scendere pericolosamente in quel tratto dove le auto viaggiano a forte velocità, con il forte rischio di essere investiti con conseguenze drammatiche”, racconta Berlino.

fermata-atm-via-dante-1fermata-atm-via-dante-2

Che aveva segnalato il disagio all’assessore Ruffa, chiedendo al Comune di spostare di qualche metro, dove il marciapiede si allarga, la fermata. “Passai i mesi successivi a chiedere personalmente più volte allo stesso assessore cosa si stesse aspettando per intervenire. Ora, davanti alla mia ennesima richiesta di intervento, mi è stato che non se ne farà nulla perché gli uffici non concordano sullo spostamento della fermata. Ora mi chiedo: da chi siamo amministrati, quale grado di responsabilità e quale capacità decisionale ha questa giunta?”.

Ecco la replica di Ruffa: “«In quel punto il marciapiede è stretto e i problemi sono evidenti. Ma spostando più avanti la fermata si arriva troppo in prossimità dell’incrocio tra via Dante, via Roma e via Manzoni: per questo, in seguito alle verifiche, i tecnici hanno ritenuto che per il momento lo spostamento della fermata di Atm non sia fattibile”, spiega l’assessore, senza escludere una possibile soluzione positiva della vicenda: “Insieme alla polizia locale cercheremo comunque di fare nuove verifiche e capire se e come trovare una soluzione”.

ARTICOLI CORRELATI