Mar. 06 Dic. 2022
HomeAttualitàCinisello, niente lotta ai petardi: "Usateli con moderazione"

Cinisello, niente lotta ai petardi: “Usateli con moderazione”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Sesto San Giovanni ha dichiarato guerra ai botti. Il sindaco ha firmato un’ordinanza che vieta lo scoppio dei petardi fino al 6 gennaio, pena una sanzione che può arrivare fino a 500 euro. Si tratta di una decisione che ricalca quella dello scorso anno e che comunque fa discutere per i dubbi dei cittadini sulla sua effettiva adozione e sul fatto che venga fata rispettare.

Ma per un Comune che sceglie il pugno duro ce n’è uno che fa un passo indietro e lo fa con un po’ di confusione. E’ Cinisello Balsamo: l’anno scorso il sindaco fece come il collega sestese, firmando un’ordinanza contro i botti, assordanti, fastidiosi e anche pericolosi. Quest’anno invece nessuna ordinanza, con un po’ di confusione. Sul sito istituzionale del Comune infatti compaiono da un lato un avviso con accorgimenti per cani e gatti contro i petardi, dove si parla di “inferno” in vista di Capodanno. E dall’altro lato compare un altro avviso in cui si invitano i cittadini alla “moderazione” nell’utilizzo di petardi e giochi pirotecnici.

Forse una presa di decisione più dura e una posizione più chiara sarebbe stata più apprezzata da molti.

ARTICOLI CORRELATI