Mar. 05 Lug. 2022
HomeCinisello BalsamoSequestrò la miss svedese a Cinisello: sarà processato a gennaio

Sequestrò la miss svedese a Cinisello: sarà processato a gennaio

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – La Procura di Monza ha deciso che Claudio Rossetto verrà processato a gennaio: l’uomo è accusato di aver  sequestrato, violentato e torturato per mesi la 23enne miss svedese in un appartamento di Cinisello Balsamo in via XXV Aprile.

Per il 41enne è stato chiesto il processo dal sostituto procuratore monzese Vincenzo Fiorillo: l’uomo è già stato in carcere una volta ed uscito nel dicembre 2013, dopo che nel 2008 aveva rapito una 18enne bielorussa, torturandola nel box dello stesso edificio. Dal canto suo Rossetto  ha già fatto sapere che vuole affrontare il processo, dove convocherà a testimoniare diversi conoscenti: la posizione dell’imputato, infatti, è che la miss svedese fosse la sua fidanzata, e che anche in pubblico abbia passato con lei dei momenti sereni. Del parere contrario la difesa di parte civile: alla ragazza sarebbe stati, tra le tante cose, rasati i capelli per impedirle di uscire di casa.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI