NMA feb2018 PROMO POLASE - FARMACIA RISORGIMENTO MCDONALD\'S
MCDONALD\'S
FA - DISINFEZIONE - SANIFICAZIONE Cinifabrique ANFFAS sharebot_monza
sharebot_monza
PROFESSIONE CASA AMF - FARMACIE COMUNALI 1 SALA ASSICURAZIONI

Nordmilano24

News

Belcastro ancora presidente di Ainm: 3 anni alla guida degli imprenditori

Belcastro ancora presidente di Ainm: 3 anni alla guida degli imprenditori
luglio 17
13:00 2015

SESTO SAN GIOVANNI – Salvatore Belcastro sarà per altri tre anni il presidente di Ainm, l’Associazione che raduna e rappresenta gli imprenditori del territorio del Nordmilano. Dopo un primo mandato, Belcastro è stato confermato alla guida dell’associazione che ha sede a Sesto: la conferma ufficiale è avvenuta la scorsa settimana in occasione della cena stagionale di Ainm durante la quale sono anche stati presentati i nuovi consiglieri di Ainm.

Ecco un’intervista al presidente comparsa anche sul quotidiano Il Giorno.

Un bilancio di questi tre anni da presidente.

“Abbiamo fatto molto. Abbiamo sostenuto le imprese nel momento di difficoltà maggiore degli ultimi anni facendo capire che l’unione fa la forza. Ma non solo, sono molti gli obiettivi raggiunti: abbiamo lavorato per cambiare la mission e l’immagine di Ainm, abbiamo ottenuto sgravi fiscali dalle amministrazioni pubbliche, come nel caso di Sesto, abbiamo fatto incontrare sindaci e assessori e siamo tornati a dialogare con le banche, nello specifico con la Bcc che si è aperta al territorio e ha concesso un plafond ai nostri associati”.

La cosa più importante?

“Gli associati hanno percepito che non sono soli ad affrontare le difficoltà e gli ostacoli. La cosa più positiva è che sono tornati a chiedere di più all’associazione, e questo è un segnale importante perché vuol dire che percepiscono Ainm come una comunità virtuosa, che serve davvero”.

Quali sono le difficoltà più grandi affrontate e quelle all’orizzonte?

“Difficoltà infinite. La burocrazia, la mancanza di credito, le amministrazioni che non rispondono. Ne abbiamo incontrate e ne incontreremo ancora. Ma anche se la crisi non è del tutto passata vedo che è cambiato il modo di affrontarla: si intravede la luce e gli imprenditori hanno rialzato la testa. C’è un entusiasmo nuovo, positivo”.

Quali obiettivi si è posto per il suo nuovo mandato?

“Prima di tutto continuare a mettere in campo azioni, in accordo con i Comuni, affinché il territorio torni da un lato a essere attrattivo per le nuove imprese, e dall’altro competitivo per quelle che già esistono e funzionano. A proposito di Comuni, chiederò più incontri e più scambi con le amministrazioni. Ultimo, ma non ultimo, migliorare la comunicazione di Ainm, sia all’interno, verso i soci, sia all’esterno, verso le altre associazioni di categoria e verso tutti i cittadini. Perché si capisca il valore del nostro lavoro e della nostra presenza”.

Ecco invece i nomi dei nuovi consiglieri di Ainm: Giorgio Bonifaccio, Marco Cozza, Diego Paglia e Anna Elisa Uva che si vanno ad aggiungere ai «vecchi» consiglieri: Giangiorgio Carta, Andrea Di Dedda, Marco Pasini, Fabio Trezzi, Maurizio Torresani, Gianluca Ferrario, Antonio Manunta, Nicola Ridis e Cristiano Delbò.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube