Lun. 27 Set. 2021
HomeCinisello BalsamoUna patatina soffoca una bimba: salvata dalla mamma

Una patatina soffoca una bimba: salvata dalla mamma

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – In un fast food di Cinisello Balsamo stava per andare in scena una tragedia: una bimba ha ingoiato una patatina fritta senza masticarla, bloccandosi così le vie respiratorie.

Provvidenziale l’intervento della mamma che le ha praticato immediatamente le manovre di disostruzione pediatrica. La donna, residente a Lecco, ha poi raccontato l’accaduto: “Sono stati momenti di grandissima tensione. Quando ho visto mia figlia mettersi le dita in bocca perché non respirava e stava diventando viola, ho reagito con sangue freddo. L’ho sollevata e le ho fatto la manovra di disostruzione che mi avevano insegnato al corso della Croce rossa di Lecco due anni fa. Con tre colpi decisi, il boccone è stato espulso e in pochi secondi la situazione è tornata alla normalità. Un lieto fine ma la paura è stata tanta“.

Il sangue freddo di una madre che ha salvato la figlia dal soffocamento, evitando così una tragedia. Un caso, quello di questa bambina, che purtroppo non è assolutamente isolato: in Italia sarebbero al-meno 50 i casi di morti accidentali da soffocamento per bimbi da 0 a 4 anni.

ARTICOLI CORRELATI