Dom. 27 Nov. 2022
HomeCinisello BalsamoCinema Marconi, il Comitato presenta un nuovo piano al Comune

Cinema Marconi, il Comitato presenta un nuovo piano al Comune

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Un nuovo progetto per ridare vita al Cinema Marconi. Lo ha presentato il Comitato Riapriamo il Marconi all’amministrazione comunale, chiedendo ancora una volta la riapertura della sala di via Libertà che resta chiusa da oltre 3 anni.

“Il Comitato Riapriamo Il Marconi ritiene che la riapertura del Cinema/Teatro Marconi rappresenterebbe uno spazio di crescita culturale per la città, e su questo obbiettivo sta lavorando ormai da diversi mesi”, dicono i cittadini che si sono riuniti nel comitato spontaneo e che hanno presentato una nuova proposta di gestione della sala, frutto stavolta (il comitato aveva infatti già presentato un progetto al Comune, rispondendo alla manifestazione di interessi lanciata dalla giunta) di un lavoro di sintesi con Ause e con altre associazioni culturali del territorio interessate e disposte a gestire la struttura.

CINISELLO BALSAMO: IL CINEMA MARCONI

“Riteniamo che la sinergia tra il comitato, in rappresentanza di oltre 2500 cittadini firmatari, una associazione importante e altrettanto rappresentativa come l’Auser, oltre alle associazioni firmatarie del progetto, garantirà con ancora più efficacia la riapertura e gestione di uno spazio che appartiene alla collettività e il suo effettivo utilizzo a scopo sociale e culturale per il bene comune”, dicono ancora dal comitato.

Il progetto prevede la ristrutturazione dei locali e l’utilizzo degli stessi non solo come sala cinematografica ma anche come teatro e come “casa delle associazioni” della città. Il Comitato ha previsto anche un piano di finanziamento e sta stendendo un business plan appropriato.

“Non chiudiamo la porta a nessuno – ha detto l’assessore alla Cultura Andrea Catania -. Uno dei vincoli della nostra manifestazione di interesse è che non ci sia esborso economico per l’amministrazione. Non nego che oltre a quella del Comitato Riapriamo il Marconi abbiamo ricevuto altre proposte, e ne stiamo valutando una in particolare. Entro fine estate daremo comunicazione e daremo una risposta definitiva sul futuro del Marconi”.

 

ARTICOLI CORRELATI