Mer. 19 Giu. 2024
HomeCologno MonzeseCologno al voto: sette candidati per una poltrona

Cologno al voto: sette candidati per una poltrona

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – I giochi sono fatti: sette candidati per una poltrona di sindaco a Cologno Monzese dove si voterà il 31 maggio (ballottaggio eventuale 15 giorni più tardi).  Ieri la scadenza del termine di consegna delle candidature in Comune. A dispetto di chi pensava che i collegnesi avrebbero ripugnato la politica dopo gli scandali a ripetizione degli ultimi anni che hanno coinvolto membri dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Mario Soldano,  lo scenario appare più che mai vitale. Molte le facce già viste, molte le liste riciclate o nate da scissioni di precedenti sodalizi. In tutto sarebbero 19 le liste che hanno fatto richiesta di partecipare alla campagna elettorale, come confermato dal quotidiano Il Giorno.

La carica delle liste civiche: tra volti nuovi e personaggi già noti son le numerose liste civiche le vere protagoniste della campagna elettorale: Salvatore Capodici, già candidato in Forza Italia in un’altra epoca, oggi rappresenta le liste Progetto Cologno Monzese, Cambia Cologno e Lista Poloni per Cologno. Cosimo Sansalone si presenta sostenuto dalle civiche Cologno Libera, Cologno nel Cuore e Lista Sansalone Sindaco.  E poi ancora ci sono Loredana Verzino è candidata dalla lista Cologno Solidale e Democratica, Marcello Casati per la civica San Maurizio in Comune. Il Movimento 5 Stelle è stato il primo a identificare la sua candidata, la pasionaria degli alberi di via Emilia, Monica Motta. E punta a sbaragliare in un clima di grande sfiducia verso la politica. E poi ci sono i big: Alessandro Del Corno guida una coalizione con Pd, da Sinistra Colognese, Psi, lista civica Cologno che Vale, praticamente la coalizione di centrosinistra al completo. Angelo Rocchi, rappresenta la Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Nuovo Psi, Unione di Centro lista civica ‘DI’ Cologno Monzese.

ARTICOLI CORRELATI