Ven. 12 Ago. 2022
HomeAttualitàLa famiglia sfollata per l'incendio lascia la Croce Rossa

La famiglia sfollata per l’incendio lascia la Croce Rossa

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Da venerdì la famiglia sfollata dopo l’incendio del 21 dicembre alla Crocetta non è più ospite della Croce Rossa di Cinisello. Mamma, papà e i quattro bambini hanno trovato una nuova ospitalità. Ne dà notizia il quotidiano il Giorno. Nei giorni precedenti avevano avuto un colloquio con lo Sportello casa del Comune, che ha informato loro sulle modalità per ottenere contributi per l’abitazione e partecipare ai bandi per il sostegno abitativo. Poi hanno deciso di concludere l’ospitalità nella sede della Cri, in attesa comunque di capire quale sarà il loro futuro.

GUARDA LA FOTOGALLERY DELL’INCENDIO

L’appartamento divorato dalle fiamme, all’ottavo piano del grande condominio al civico 31 di viale Romagna, è del resto inagibile, con la porta abbrustolita e sbarrata da una catena. Non solo: già prima dell’incendio, la casa era già stata pignorata ed era stata messa all’asta. Sarà chi si aggiudicherà l’asta, quindi, a farsi carico anche dei lavori di risistemazione.

aja_1708

ARTICOLI CORRELATI