Gio. 23 Set. 2021
HomeCinisello BalsamoManca la maggioranza e salta il consiglio: il disappunto di Ghilardi e...

Manca la maggioranza e salta il consiglio: il disappunto di Ghilardi e Berlino

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Manca il numero legale e salta il consiglio comunale. La seduta del parlamentino cinisellese prevista per il 30 aprile è andata buca per la mancanza dei consiglieri di maggioranza. Un episodio che provocato un forte disappunto nelle fila dell’opposizione e ha spinto il consigliere della Lega, Giacomo Ghilardi Giuseppe Berlino, della Lista la tua Città a scrivere al Prefetto.
Giacomo Ghilardi“Abbiamo assistito oggi,per l’ennesima volta, a un comportamento irresponsabile della maggioranza che, su un atto fondamentale per la vita dell’ente, ha fatto venire meno il numero legale dimostrando una mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini cinisellesi – spiegano i due consiglieri in una nota -, La maggioranza per la terza volta in 2 settimane non ha garantito la presenza dei propri consiglieri mandando deserta la seduta di consiglio. Il 30 aprile non era solo la data prevista per la discussione- proseguono i due capigruppo- ma era anche la data di scadenza del documento di bilancio”.Da qui la decisione di “informare il Prefetto di quanto sta accadendo all’attuale maggioranza nella speranza che vengano prese le giuste precauzioni per garantire a Cinisello Balsamo e ai suoi cittadini la stabilità e la serenità amministrativa che meritano”.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI