nordmilano24

Switch to desktop

E' AGNESE, AVVOCATO E MADRE DI 3 GEMELLI, LA VITTIMA DELL'INCIDENTE FATALE

Vota questo articolo
(1 Vota)

SESTO SAN GIOVANNI - Una manovra in retromarcia fatta da un uomo privo di patente. E' questa la dinamica banale ma ineffabile che stamattina ha proocato la mote di Agnese Scozzaro, avocato di 44 anni e madre di tre gemellini di 7 anni, a Sesto San Giovanni.

Tutto è avvenuto nel cortile della Torre Berta, in via cesare da Sesto, dove la donna stava prelevando una bicicletta. Quando il furgone si è mosso, stava togliendo la catena alla bicicletta legata alla ringhiera metallica che divide il cortile dallo scivolo dei box. Il furgone ha colpitola donna per poi precipitare all’indietro per 3 metri metri. La donna è morta sul colpo. L’autista del mezzo è un egiziano di 36 anni che si trovava nel condominio per un lavoro di imbiancatura insieme ad un artigiano italiano. E' sprovvisoto di patente. Avrebbe dovuto solamente spostare di qualche metro il furgone Renault. Il 36enne E. M. L., egiziano, regolare in Italia, è stato denunciato per omicidio colposo.

Ultima modifica il

©nordmilano24.it. All Rights Reserved. Direttore: Stefano Gianuario (redazione@nordmilano24.it) Mail redazione@nordmilano24.it Pubblicità: pubblicita@nordmilano24.it Edizione Nm Media srl Sede legale via Caldara,24 - 20122 Milano. Iscritto nel Pubblico Registro della Stampa presso il Tribunale di Monza al numero 20 del 26/11/2012

Top Desktop version