NMA feb2018 COF

Nordmilano24

News

Cantieri Rho-Monza: riaperta complanare di Paderno

Cantieri Rho-Monza: riaperta complanare di Paderno
febbraio 21
14:54 2019

PADERNO DUGNANO – “Abbiamo condiviso una possibile soluzione temporanea che consentirà ai padernesi di tornare a riprendere la Rho-Monza in direzione Rho dalla Comasina accedendo, in prossimità della chiesetta del Pilastrello, al nuovo tratto di complanare già previsto dal progetto. Per renderla fruibile Serravalle dovrà completare alcune lavorazioni e, molto probabilmente, esperire una gara ad hoc, ci vorranno quindi ancora circa otto o dieci mesi”. Sono le parole di Andrea Tonello, assessore alle Infrastrutture del Comune di Paderno Dugnano, che ha partecipato con Milano Serravalle, Città Metropolitana e Comune di Bollate al tavolo in Regione convocato per affrontare il nodo viabilistico tra le due città che, ormai da troppo tempo, sta creando disagi alla circolazione locale oltre che impattare sulla qualità dell’aria.

“A tutti gli attori presenti al tavolo abbiamo espresso la preoccupazione per il
protrarsi di un cantiere fermo – sottolinea l’assessore Tonello -. Le code sulla Comasina si formano ormai in ogni fascia oraria e confidiamo in questa soluzione,
seppur temporanea, che di fatto aprirà un varco verso Bollate e per immettersi sulla
Rho-Monza, per contribuire a distribuire su più direttrici il transito di mezzi di ogni
tipo”.

Ha aggiunto ancora l’assessore: “Siamo tutti in attesa di conoscere come e soprattutto quando si sbloccherà la vicenda giudiziaria che sta riguardando una delle aziende del Raggruppamento Temporaneo d’ Imprese a cui Serravalle ha commissionato l’esecuzione dell’opera. Una situazione che ha bloccato il cantiere lungo tutta la tratta che attraversa la nostra città con notevoli ripercussioni proprio in coincidenza delle
principali arterie di attraversamento. La preoccupazione che Serravalle debba risolvere il contratto d’appalto e ripetere la gara per l’affidamento dei lavori è forte. Dopo l’impegno profuso dalla nostra amministrazione comunale che ha portato alla definitiva progettazione delle mitigazioni ambientali aggiuntive per un miglior inserimento paesaggistico della Rho-Monza ed averle condivise ad ogni livello istituzionale e non, oggi non esiste una data di fine lavori! Non esprimo meno preoccupazione per la futura realizzazione del nuovo centro commerciale a Bollate con una viabilità ancora tutta da risolvere”.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube