COF NMA feb2018

Nordmilano24

News

 Breaking News

Trasporti: la Conferenza Metropolitana ha detto sì all’integrazione tariffaria

Trasporti: la Conferenza Metropolitana ha detto sì all’integrazione tariffaria
febbraio 19
06:15 2019

NORDMILANO – La Conferenza Metropolitana ha approvato ieri, a larga maggioranza dei presenti, un ordine del giorno che impegna il Consiglio Metropolitano di Milano, nella prima seduta utile, ad autorizzare il rappresentante della Città Metropolitana ad esprimere, in seno all’assemblea dell’Agenzia del Tpl, voto favorevole all’approvazione della proposta di Sistema Tariffario Integrato di Bacino di Mobilità (Stimb) di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia.

I sindaci dell’area metropolitana di Milano con il voto odierno hanno così ribadito che si tratta di una grande opportunità, in primo luogo per i propri cittadini. Infatti giungere ad un sistema di tariffe più equo e omogeneo produrrà maggiore integrazione e contribuirà in misura rilevante allo sviluppo economico e sociale della comunità metropolitana. L’ordine del giorno impegna anche il Sindaco Metropolitano Beppe Sala ad assumere ogni iniziativa utile ad una pronta attuazione, nel territorio metropolitano, del nuovo Sistema Tariffario Integrato di Bacino di Mobilità per il Tpl.

“Con questo voto – ha dichiarato la consigliera delegata della Grande Milano ai Trasporti, Siria Trezzi – i sindaci hanno espresso oggi una posizione chiara sul sistema dei trasporti che deve avere una moderna area metropolitana come quella milanese. Un sistema che porterà vantaggi ai cittadini, ai lavoratori e ai pendolari tutti. Un sistema dei trasporti che si mette finalmente in rete eliminando l’attuale giungla tariffaria a favore di una tariffazione chiara e definita”. “Sono molto contenta di questo voto – ha aggiunto la vicesindaca metropolitana, Arianna Censi -. Il sistema dei trasporti è un tema autenticamente metropolitano e questo segnale dei Sindaci oggi ci dice chiaramente che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta”.

“Il voto favorevole di Forza Italia in assemblea della Conferenza Metropolitana, così come l’astensione della Lega, è il segnale che si è finalmente capita l’importanza del biglietto unico per i cittadini. Un fatto positivo che indica un cambiamento di clima che può favorire l’approvazione dell’integrazione tariffaria. Ora tocca alla Regione prenderne atto”, dichiara il capo delegazione Pd in commissione trasporti del Consiglio regionale, Pietro Bussolati.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube