NMA feb2018 COF

Nordmilano24

News

 Breaking News

Sesto, ricercato per mafia lavorava nel cantiere del metrò 1

Sesto, ricercato per mafia lavorava nel cantiere del metrò 1
ottobre 11
07:56 2018

SESTO SAN GIOVANNI – Era stato condannato per mafia, ma lavorava regolarmente nel cantiere della metropolitana di Sesto San Giovanni. I carabinieri di Sesto San Giovanni hanno arrestato un ricercato 50enne, pregiudicato, su un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Palmi, perché condannato in primo grado a 16 anni per associazione a delinquere di stampo mafioso.

L’uomo era stato arrestato nel novembre del 2014 nel corso dell’indagine “Eclissi”, condotta dai militari di Gioia del Tauro perché ritenuto il responsabile della custodia e movimentazione di armi per la cosca Bellocco-Cimato che controllava la zona San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria. Su segnalazione dei colleghi di Gioia Tauro, i carabinieri di Sesto San Giovanni lo hanno rintracciato in un cantiere della MM1 in via Trento a Sesto San Giovanni, dove lavorava come operaio da quando si era trasferito nel milanese.

Autore

Redazione

Redazione

Nordmilano24.it è il portale d'informazione di riferimento per il territorio della fascia nord di Milano

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube