COF NMA feb2018

Nordmilano24

News

 Breaking News

Atm, biglietti urbani a 2 euro. Ma Sala annuncia il fatidico “biglietto unico”

Atm, biglietti urbani a 2 euro. Ma Sala annuncia il fatidico “biglietto unico”
settembre 08
08:49 2018

NORDMILANO – “Dopo parecchi anni di tariffe invariate siamo costretti ad adeguarle, anche perché nello stesso periodo i contributi di Stato e Regione sono significativamente diminuiti (ciò è veramente inaccettabile e anzi, al contrario, andrebbero premiati quei Comuni che continuano ad investire)”. Lo ha detto, o meglio scritto su Facebook, il sindaco di Milano, Beppe Sala, che è anche primo cittadino della Città Metropolitana.

In pratica è la conferma che il biglietto urbano di Atm salirà da 1,50 euro a 2 euro. Ma non cambierà il costo degli abbonamenti annuali urbani: la tariffa annuale potrà essere pagata anche a rate (fino a 12) ma non subirà aumento come invece accadrà col biglietto singolo.

Ma nelle parole di Sala c’è una seconda importante notizia: “Alla luce di tutto questo, le principali indicazioni che ho lasciato ai miei assessori sono le seguenti: intensificare il contrasto all’evasione;  adeguare il sistema tariffario metropolitano sulla base delle ipotesi già discusse;  proteggere e incentivare l’uso quotidiano dei mezzi pubblici mantenendo invariato il prezzo dell’abbonamento annuale e, addirittura, consentendone la rateizzazione mensile”. Quando il sindaco metropolitano dice di “adeguare il sistema tariffario metropolitano sulla base delle ipotesi già discusse” in pratica afferma di voler introdurre il fatidico “biglietto unico”. In pratica il ticket urbano di Atm salirà a 2 euro ma con quello stesso biglietto ci si potrà muovere anche nei Comuni di prima fascia della provincia, compresi Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Cusano Milanino e le altre città che toccano i confini meneghini.

“La nuova tariffa omologherà Milano e i Comuni della prima cintura dell’hinterland. Detto altrimenti: con 2 euro sarà possibile muoversi tra la metropoli e le municipalità limitrofe senza scatti di tariffa”, si legge oggi sui principali quotidiani. La decisione pare ormai presa. Per i dettagli occorre attendere il ritorno del sindaco Sala dagli States: “Al ritorno dalla mia missione americana della prossima settimana, in cui le grandi città del mondo discuteranno dei temi ambientali, faremo il punto della situazione”, ha concluso il primo cittadino della Grande Milano.

 

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube