Paderno, rimborsi ai cittadini che installano sistemi di videosorveglianza
SALA Assicurazioni COF NMA feb2018

Nordmilano24

News

Paderno, rimborsi ai cittadini che installano sistemi di videosorveglianza

Paderno, rimborsi ai cittadini che installano sistemi di videosorveglianza
agosto 08
07:05 2018

PADERNO DUGNANO – E’ stato pubblicato sul sito comunale di Paderno Dugnano il nuovo bando che prevede un rimborso fino al 50% delle spese sostenute per l’installazione di nuove telecamere davanti ad abitazioni private (sia singole sia condominiali), negozi e aziende. L’amministrazione comunale ha stanziato un fondo di 40mila euro per implementare, nell’ambito di un sistema pubblico-privato, la rete di videosorveglianza per coprire in modo più capillare il territorio e agevolare, allo stesso tempo, il lavoro delle forze dell’ordine.

“Gli impianti che saranno ammessi al finanziamento comunale dovranno essere in
grado di sorvegliare, oltre alle pertinenze private del richiedente, anche le aree
pubbliche nei pressi dell’attività e/o abitazione e dovranno essere dotati di tecnologia che consente la visione notturna o con scarsa visibilità. Inoltre, a tutela della privacy di chiunque, i sistemi di videosorveglianza dovranno consentire di criptare le immagini che saranno accessibili solo ed esclusivamente agli operatori delle forze dell’ordine”, le regole dettate dal Comune.

Le domande (secondo le modalità previste dal bando) dovranno pervenire entro le ore 12 del 15 ottobre, su apposita modulistica scaricabile dal sito internet comunale
ed indirizzata al Comune di Paderno Dugnano. I soggetti richiedenti dovranno essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse e sanzioni amministrative del Comune di Paderno Dugnano. Il Comune rimborserà sino ad un massimo di 3.000 euro che verranno assegnati rispettando l’ordine di presentazione delle domande e a coloro che potranno certificare l’avvenuta installazione entro il 31 dicembre 2018. L’intera procedura sarà gestita dal comando di polizia locale.

“Il nostro intento – ha commentato il vicesindaco Gianluca Bogani – è quello di
dare ai cittadini un contributo importante e concreto per contrastare il fenomeno dei furti sul nostro territorio. E per farlo abbiamo pensato di mettere in campo questa iniziativa che potrà avere effetti sia dal punto di vista della prevenzione sia per garantire alla giustizia criminali di ogni genere che agiscono nei pressi delle case, dei negozi o delle imprese nella nostra città”.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube