Cinisello, una "Cena al buio" per sostenere il progetto L-inc
SALA Assicurazioni COF NMA feb2018

Nordmilano24

News

 Breaking News

Cinisello, una “Cena al buio” per sostenere il progetto L-inc

Cinisello, una “Cena al buio” per sostenere il progetto L-inc
giugno 13
06:55 2018

CINISELLO BALSAMO – Una “Cena al buio” non solo per vivere un momento di empatia con chi non vede ma anche per sostenere i diritti delle persone con disabilità. L’evento va in scena domani sera, giovedì 14 giugno, a Cinisello Balsamo ed è organizzato da L-inc e Uici Lombardia: la “Cena al buio” si terrà al ristorante Terra di Mezzo di Cinisello Balsamo, alle 20.

“La ‘Cena al buio’ consiste nello svolgimento di una cena in un ambiente totalmente oscurato, servita da camerieri non vedenti. Un format ormai radicato sul territorio di Milano che L-inc ripropone a Cinisello Balsamo, in collaborazione con Uici Lomardia e il ristorante Terra di Mezzo, che si è reso disponibile a predisporre i suoi ambienti per ospitare questa tipologia di cena. La speranza è che possa diventare un appuntamento nel territorio del Nordmilano per riflettere sulla disabilità”, dicono gli organizzatori.

L’obiettivo della cena è infatti porre l’attenzione sulla disabilità visiva in particolare, e sulla disabilità in generale, facendo vivere alle persone un’esperienza coinvolgente ed empatica. Un’occasione per sperimentare nuovi livelli sensoriali, ridefinire i propri parametri spaziali e soffermarsi sul diritto alla vita indipendente delle persone con disabilità. “L’esperienza di una cena al buio in cui si viene accompagnati e serviti da personale non vedente – dice Nicola Stilla, presidente del Consiglio Regionale Lom ardo dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti – porta gli ospiti a vivere un’emozione unica nel corso della quale si invertono i ruoli, non si dà importanza a ciò che si vede ma vengono esaltati gli altri quattro sensi”.

La cena avrà un menu alla carta che sarà svelato all’arrivo di tutti i commensali. Saranno i camerieri non vedenti ad accompagnare le persone in sala e a indicare come riconoscere gli oggetti sul tavolo. Rimarranno inoltre a disposizione dei partecipanti per qualsiasi necessità. I partecipanti non potranno avere in sala alcun oggetto che possa essere possibile fonte di luce, per evitare che interferisca con l’oscuramento totale. La serata è pensata inoltre per sostenere i progetti di vita indipendente delle persone con disailità che hanno aderito al progetto L-inc. È obbligatoria la prenotazione a eventi@laboratoriolinc.it.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube