COF NMA feb2018 SALA Assicurazioni

Nordmilano24

News

 Breaking News

Mongol Rally: il team Novy Gagarin da Cinisello e Cologno fino a Ulan Bator

Mongol Rally: il team Novy Gagarin da Cinisello e Cologno fino a Ulan Bator
giugno 04
07:26 2018

NORDMILANO – Vivono a Cinisello Balsamo e Cologno Monzese e partiranno da Sesto San Giovanni per raggiungere la Mongolia. Marco Viganò, cinisellese, e Luca Colnaghi, colognese, entrambi di 33 anni, partiranno a luglio per prendere parte all’edizione 2018 del Mongol Rally, una delle “corse” più bizzarre al mondo.

Saranno accompagnati da Federico Gavazzi, di Inverigo, che è il terzo componente del Team Novy Gagarin: “Il nome è un tributo al primo astronauta russo della storia”, spiegano i concorrenti che di definiscono “Pandonauti” dato che gareggeranno a bordo di una Fiat Panda Jolly 899cc del 1998 (ribattezzata Vostok 85).

“Per partecipare bisogna raccogliere un minimo di 1.000 sterline da devolvere per metà a CoolEarth, per l’altra metà a una associazione scelta da ogni team. Noi di Novy Gagarin abbiamo scelto di supportare le iniziative di Laureus Italia Onlus che, tramite lo sport quale veicolo di inclusione e superamento delle barriere, supporta i minori che vivono in realtà di forte deprivazione socio-economica nelle periferie di Milano, Napoli e Roma”, raccontano ancora i concorrenti. Che salperanno da Sesto San Giovanni il 26 luglio: la loro “base” è il birrificio Mir di Sesto, dove sarà possibile seguire gli spostamenti del Team Novy Gagarin su mappa e dove i giovani del avventurieri potranno anche comunicare in tempo reale con dirette video e aggiornamenti settimanali.

“Partiremo proprio da quel locale, il 26 luglio, percorrendo la ‘northern route’ che prevede di attraversare l’Ucraina, la Russia, il Kazakistan per poi scendere in Uzbekistan e visitare Samarcanda. Da lì torneremo in Kazakistan per raggiungere la Mongolia, attraversare il deserto del Gobi e tagliare il traguardo ad Ulan Bator”, chiudono i viaggiatori. Che l’altro giorno sono stati “salutati” da Siria Trezzi, sindaco di Cinisello, città che non è nuova rispetto al Mongol Rally: lo scorso anno prese infatti parte all’edizione 2017 una ragazza della città di Cinisello, Gaia.

 

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube