SALA Assicurazioni NMA feb2018 COF

Nordmilano24

News

Cinisello, Catania contro Ghilardi: “Il Pertini deve restare libero”

Cinisello, Catania contro Ghilardi: “Il Pertini deve restare libero”
giugno 01
07:16 2018

CINISELLO BALSAMO – “Le Lega getta la maschera. Leggo della proposta del candidato sindaco, Giacomo Ghilardi, di istituire un comitato scientifico per indirizzare il Pertini, vittima a suo dire di un utilizzo ideologico da parte della nostra giunta. Peccato che la nostra unica ideologia sia quella di dare spazio a tutti i cittadini e le associazioni. E allora parliamoci chiaro: un conto è un comitato scientifico plurale, che dia supporto e qualità alla programmazione, un altro è un comitato che, dietro la scusa dell’indipendenza, escluda associazioni considerate ‘non amiche’ dell’amministrazione e controlli la libera espressione dei cinisellesi. Questa non sarebbe cultura, sarebbe censura”.

Sono le parole di Andrea Catania, assessore uscente con delega alla Cultura, al Commercio e all’Innovazione, e candidato nella lista del Partito Democratico a sostegno di Siria Trezzi. Catania prende spunto da uno dei punti del programma della coalizione del centrodestra per attaccare il candidato Giacomo Ghilardi. Il tema è quello dell’indipendenza del centro culturale Il Pertini.

“Il Pertini, come la cultura, è e deve rimanere libero. Il candidato Ghilardi ci spieghi di che comitato si parla, perché quanto accade nella vicina Sesto Sesto San Giovanni non fa ben sperare”.

 

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube