SALA Assicurazioni Cinisello HUB COF

Nordmilano24

News

 Breaking News

Biblioteche e design: 5 team al lavoro sul design dei servizi. Cinisello c’è

Biblioteche e design: 5 team al lavoro sul design dei servizi. Cinisello c’è
aprile 10
07:43 2018

NORDMILANO – Un progetto europeo taglia il traguardo e presenta alla Milano Design Week i risultati di un confronto internazionale durato due anni che, con il coinvolgimento dei cittadini, ha dato vita a idee, prototipi e soluzioni innovative per le biblioteche di pubblica lettura.

CSBNO, uno dei principali network italiani di biblioteche pubbliche, è capofila di NewLib, nome di questo interessante e innovativo progetto. Martedì 17 aprile dalle 14,30 presso il Palazzo delle Stelline di Milano, i 5 team di lavoro protagonisti presenteranno risultati e prototipi del progetto internazionale, inedito in Italia. L’idea nasce con l’obiettivo di promuovere e diffondere una nuova metodologia di progettazione dei servizi. Si tratta di un lavoro di cooperazione e co-progettazione tra biblioteche europee che condividono idee, saperi e strumenti per portare la biblioteca più vicina alle necessità dei cittadini. È anche un’opportunità di ripensare il ruolo della biblioteca pubblica, attraverso una relazione con gli abitanti delle città fatta di ascolto e coinvolgimento. Una sinergia che ha permesso di evidenziare i nuovi bisogni e individuare i problemi che emergono all’interno della biblioteca, trovare idee innovative per meglio rispondere ai bisogni dell’utenza, formulare nuovi servizi sollecitando la partecipazione attiva degli utenti, attivare un prototipo sostenibile che metta a confronto concetti e soluzioni proposte, promuovere e diffondere il modello operativo sul territorio nazionale e presso le comunità locali.

Tra i 5 team di lavoro era presente anche la Biblioteca di Cinisello Balsamo, il cui compito era quello di trasformare il piano terra del Centro Culturale Il Pertini introducendo nuovi servizi per aumentare l’accoglienza all’utente. La sfida più grande, comune a tutte le biblioteche coinvolte nel progetto, è attivare un significativo cambio di prospettiva, approccio, formazione e competenze dei bibliotecari, la vera anima delle biblioteche, attraverso una contaminazione costante tra cultura, informazione, innovazione, design e con la collaborazione tra cittadini-utenti, bibliotecari, designer e reporter.

Dalla sperimentazione di questi due anni si passerà all’adozione di prassi consolidate condivisibili da ogni biblioteca, grande o piccola che sia. Al centro non c’è più il documento ma la persona, gli utenti, la comunità. Concetti e modalità già più diffusi all’estero ma che, ne sono convinto, non tarderanno a popolare anche le biblioteche di casa nostra” ha commentato Gianni Stefanini, direttore generale di CSBNO.

Autore

Nicolò Gelao

Nicolò Gelao

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube