COF NMA feb2018 SALA Assicurazioni

Nordmilano24

News

Rachele Somaschini, 50mila euro per la Ricerca sulla fibrosi cistica

Rachele Somaschini, 50mila euro per la Ricerca sulla fibrosi cistica
gennaio 27
08:55 2018

CUSANO MILANINO – Un progetto da record, una sfida lanciata e vinta dalla pilota di Cusano Milanino Rachele Somaschini. La 22enne, malata di fibrosi cistica, ha girato i paddock di tutta Italia sensibilizzando sulla malattia più comune tra le malattie genetiche gravi.

E i risultati sono da capogiro: in due anni sono stati raccolti e devoluti 50mila euro alla Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica Onlus. ““Se c’è una parola da utilizzare in questi momenti, è sicuramente: Grazie. – ha dichiarato Rachele Somaschini – Grazie ai volontari che non hanno mai fatto mancare il loro apporto, aiutandomi nell’organizzazione e nella gestione della raccolta, grazie alla mia famiglia che si occupa di tutti gli aspetti organizzativi, ma soprattutto grazie a chi ha voluto informarsi, donando qualcosa per sostenere la ricerca. Abbiamo contribuito con un piccolo tassello a quello che potrebbe essere il momento più atteso dai malati di fibrosi cistica, ma la strada da fare è ancora lunga ed è per questo che nel 2018 ci sarà ancora di più da fare, confidando nella grande generosità degli amanti del motorsport e non solo”.

Per la cusanese non è però il momento per indugiare e il 2018 partirà con tanti nuovi progetti. In questi due anni Somaschini ha raccolto i fondi per contribuire a Task Force for Cystic Fibrosis, progetto strategico dche aveva l’obiettivo di scoprire un composto o una combinazione di composti candidati a diventare farmaci per il trattamento del difetto di base nei malati di fibrosi cistica  con mutazione F508del, la più diffusa, che interessa circa il 70% dei malati. Per arrivare agli studi clinici occorre però passare attraverso un’ulteriore fase di ricerca, detta Sviluppo Preclinico. Una nuova sfida è stata dunque lanciata, per coprire il costo complessivo, che si aggira sui 2 milioni di euro, serve una nuova raccolta di fondi necessari per l’avvio ed il completamento del progetto, in cui sono riposte le speranze di tanti pazienti e famiglie. Una sfida che Rachele ha subito raccolto e che la vedrà impegnata, nel 2018, attraverso l’iniziativa #CorrerePerUnRespiro.

Autore

Nicolò Gelao

Nicolò Gelao

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube