COF

Nordmilano24

News

Sesto, conti comunali. Pd: “Il sindaco riferisca in consiglio”

Sesto, conti comunali. Pd: “Il sindaco riferisca in consiglio”
agosto 03
07:51 2017

SESTO SAN GIOVANNI – Sul caso dei conti del Comune interviene il Pd di Sesto San Giovanni. “L’andamento dei conti del Comune appassiona, comprensibilmente, la nuova amministrazione e il nuovo sindaco, che quasi quotidianamente esternano in proposito, in modo parziale, insufficiente, a volte contraddittorio. Lo sgocciolio delle notizie ci sembra francamente poco utile, tranne che per le strumentalizzazioni e, quindi, formuliamo una prima richiesta: alla ripresa dell’attività di commissioni e consiglio, il sindaco riferisca puntualmente sugli esiti complessivi del riaccertamento straordinario del bilancio, precisando anche da chi sia stato effettuato ed eviti ulteriori uscite a spot del tutto inopportune”.

Dal gruppo consiliare del Partito democratico aggiungono poi due considerazioni. “La prima riguarda i canoni d’affitto delle associazioni: anche a tale proposito, evitiamo prima di tutto di mischiare mele e pere: un conto è una società sportiva che gestisce una struttura comunale dove si pratica, senza alcun utile, l’atletica leggera, altro sono soggetti il cui valore sociale sfugge, a quanto pare, al sindaco. Trattasi di valori economici comunque non eclatanti, e la scelta di applicare canoni minimi radica in una politica di sostegno nei fatti della partecipazione e dell’associazionismo, uno dei tessuti connettivi cittadini”.

“La seconda riguarda la partita dei residui: la passata amministrazione ha ridotto lo stock dei residui effettuandone il riaccertamento straordinario e dando il via ad una massiccia campagna di contrasto alla morosità. Peccato che l’attuale maggioranza abbia votato contro questa attività. ogni anno si fa anche il riaccertamento ordinario dei residui attivi e passivi (crediti e debiti) che sono in equilibrio e che diventano parte integrante del conto consuntivo presentato in commissione e votato dal Consiglio. Da qualche anno,sempre nei bilanci,c’è il fondo a copertura dei crediti dubbi”, si legge ancora nella nota del Pd.

La conclusione: “Chiudiamo con un un suggerimento: la nuova giunta bene farebbe a mantenere e potenziare l’azione di recupero degli affitti e delle spese condominiali dovuti da molti inquilini delle case comunali, azione avviata dalla giunta di centrosinistra e che ha condotto anche a decadenze dall’alloggio. Molto su questo è stato fatto, la via è aperta, la si percorra con il massimo rigore, senza cominciare a ventilare tagli ai servizi o rincari delle tariffe”.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube