Nord Milano Ambiente

Nordmilano24

News

Geas Basket Sesto, inizia l’era di Filippo Penati

Geas Basket Sesto, inizia l’era di Filippo Penati
maggio 19
14:52 2017

SESTO SAN GIOVANNI – Questa mattina nella sede della polisportiva di viale Marelli è avvenuto il passaggio di consegne tra Mario Mazzoleni e Filippo Penati, nuovo presidente del Geas Basket di Sesto San Giovanni. Insieme al presidente della polisportiva rossonera, Antonio Nitto, e al vice sindaco e assessore allo Sport Andrea Rivolta, Penati ha ricevuto il testimone da Mazzoleni.

Dopo 9 anni da presidente Mazzoleni fa un passo indietro. Emozionato, Mazzoleni ha detto: “Passo il testimone a un amico, a cui passo anche tante responsabilità. Il Geas è passione e per accettare questa sfida ci vuole cuore: e Filippo è una persone di cuore”. Mazzoleni ha ringraziato Penati, Nitto e molti dei collaboratori e dei volontari che sono l’anima del Geas.

“A Sesto non ci sono più le fabbriche ma c’è ancora il Geas, vero orgoglio cittadino. Questa società deve ora diventare la squadra di tutta la Città Metropolitana di Milano, ho già telefonato al sindaco Beppe Sala”, le prime parole di Penati. Che dovrà prima di tutto trovare nuovi fondi, cioè nuovi sponsor, in grado di sostenere gli sforzi del Geas: “Manca qualcuno che apprezzi tutta questa energia, ma lo troveremo”, ha aggiunto Penati che nel giro di pochi giorni presenterà un piano marketing con cui andare a caccia di un grande sponsor nazionale per la prima squadra.

CLICCATE QUI PER SFOGLIARE LA GALLERY CON LE IMMAGINI DELLA MATTINATA

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube