COF NMA feb2018

Nordmilano24

News

Bando Periferie, 40 milioni di euro a Città Metropolitana: fondi per Sesto e Cinisello

Bando Periferie, 40 milioni di euro a Città Metropolitana: fondi per Sesto e Cinisello
dicembre 29
15:04 2016

NORDMILANO – La Città Metropolitana di Milano ha ottenuto i 40 milioni di euro che aveva richiesto partecipando al bando riguardante la presentazione di progetti per la predisposizione del “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie”, approvato con Decreto del 25 maggio 2016. La conferma arriva dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha comunicato l’inclusione in graduatoria in posizione utile ai fini della concessione del finanziamento per l’importo richiesto.

I 40 milioni verranno utilizzati per la rigenerazione urbana e riqualificazione delle periferie di circa 30 Comuni che, coordinati dalla Città metropolitana di Milano, hanno partecipato al bando in forma singola o associata, in rappresentanza di tutte le zone omogenee dell’area metropolitana. “I progetti presentati si muovono in una logica di interventi strutturali sul territorio e si concentrano sulla riqualificazione degli spazi urbani sotto utilizzati o abbandonati per favorire, da una parte, la risposta alle domande abitative delle fasce deboli, dall’altra, la creazione di luoghi per attività culturali e sociali legati all’integrazione e all’inclusione”, fanno sapere da Città Metropolitana.

In particolare, le azioni prevedono il recupero edilizio e la riqualificazione di stabili, la messa in sicurezza e la riqualificazione degli spazi urbani all’interno dei quartieri, progetti specifici legati al recupero e al rilancio di particolari luoghi di aggregazione sociale come centri culturali, cinema, centri sportivi, centri per gli anziani, comunità per minori ed altro.

Tra i progetti finanziati, ce n’è uno nel Nordmilano. Si tratta deòl progetto congiunto tra i Comuni di Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni che prevede la riqualificazione della Cascina Cornaggia, il completamento del nodo di interscambio della M1 nel ione Bettola, la sistemazione della scuola Bauer a Cinisello, la realizzazione della “Terrazza Bottoni” e dello skate park a Sesto e anche l’interramentpo dell’elettrodotto di via Sottocorno, tra i Comuni di Sesto e Milano.

elettrodotto via sottocorno 1

“Sono molto soddisfatta di questo importante risultato raggiunto – ha commentato la VVicesindaca metropolitana Arianna Censi – per il quale vorrei ringraziare tutto il gruppo di lavoro che ha elaborato il progetto coinvolgendo in maniera rapida e attiva Comuni, soggetti privati e associazioni del territorio metropolitano. Questo dimostra ancora una volta la necessità e l’utilità di un soggetto che svolga verso i Comuni un ruolo di coordinatore, aggregatore e facilitatore istituzionale. Una buona amministrazione ha il dovere di ricordarsi che lo sviluppo di un territorio deve passare imprescindibilmente dalla rigenerazione e dalla riqualificazione delle aree periferiche, che rappresentano la parte più fragile di qualsiasi città e area metropolitana, e che per questo necessita di maggior sostegno”.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube